Watergas
28-09-2020 / redazione watergas.it

ACQUE BRESCIANE PROTAGONISTA DELLA SOSTENIBILITÀ AL SALONE DELLA CSR E DELL’INNOVAZIONE SOCIALE

ACQUE BRESCIANE PROTAGONISTA DELLA SOSTENIBILITÀ AL SALONE DELLA CSR E DELL’INNOVAZIONE SOCIALE Le iniziative aziendali al centro di un convegno organizzato durante il principale appuntamento italiano dedicato alla sostenibilità e all’innovazione.

Il Salone della CSR e dell’Innovazione è l’appuntamento più atteso da chi crede nella sostenibilità. Riconosciuto come il principale evento in Italia dedicato a questi temi, negli anni il Salone ha contribuito alla diffusione della cultura della sostenibilità, offerto occasioni di aggiornamento e facilitato il networking tra i diversi attori sociali.

Acque Bresciane non si è lasciata sfuggire questa occasione per dare voce alle azioni aziendali che rendono concreto l’impegno a favore della sostenibilità. Durante la prima giornata del Salone alle ore 16 il Responsabile Sostenibilità e Innovazione Francesco Esposto sarà ospite all’incontro “Da territorio a Comunità”. Le relazioni tra le persone fanno di un territorio una comunità: se perdendo biodiversità negli ecosistemi si ha un impoverimento e un indebolimento dell’intero sistema, altrettanto avviene quando una comunità perde il legame con il proprio territorio. L’incontro sarà l’occasione per conoscere i punti di forza di Acque Bresciane, tra cui l’importanza dello Sportello Scuola che coinvolge circa 3.500 studenti e 72 scuole ogni anno e i Piani di Sicurezza dell’Acqua, strumento innovativo di valutazione del rischio per garantire la riduzione di potenziali pericoli per la salute umana.

Il Salone è promosso, tra gli altri, da Università Bocconi, Fondazione Sodalitas, Union Camere, Alleanza italiana per lo Sviluppo sostenibile. Per maggiori informazioni http://www.csreinnovazionesociale.it/programma_2020/

 

_________________

Acque Bresciane si occupa della gestione del Servizio Idrico Integrato (costituito dall’insieme dei servizi pubblici di captazione, adduzione e distribuzione di acqua ad usi civili, di fognatura e depurazione delle acque reflue) nel territorio dei Comuni della Provincia di Brescia. Ad oggi, con il conferimento di Garda Uno S.p.a nel dicembre 2017, gestisce il servizio in 93 Comuni per oltre 550.000 abitanti serviti. Acque Bresciane sviluppa il proprio servizio in modo sostenibile nel rispetto dell’economicità della gestione del servizio idrico integrato all’interno di un mercato regolato. La gestione sostenibile del ciclo idrico integrato, la difesa e la valorizzazione della risorsa, la qualità delle acque potabili, la gestione delle acque depurate costituiscono la mission principale di Acque Bresciane, che vuole garantire nel proprio territorio servito un accesso all’acqua universale e sicuro nel pieno rispetto dell’equilibrio ambientale presente e futuro.

FIND NEWS


QuickLinks Iscriviti
Advertising