Watergas
22-11-2017 / redazione watergas.it

LA RIVOLUZIONE DELLA DEPURAZIONE: EATON E ACQUE DEL BASSO LIVENZA

Grazie all'innovativa tecnologia Eaton, la società. Acque del Basso Livenza S.p.A. ha recentemente rivoluzionato la gestione del proprio impianto di depurazione

Con Eaton è possibile gestire un impianto di depurazione e risolvere problemi a distanza 

Come è noto a chi opera nel settore del trattamento dell’acqua, impianti di depurazione idrica come quello gestito da Acque del Basso Livenza hanno la peculiarità di non essere presidiati. In altre parole, non dispongono di personale in loco, in quanto sono interamente automatizzati e operano a ciclo continuo. Ne consegue che, ogni qual volta si verifica un guasto a uno dei motori o pompe che operano all’interno di unimpianto, è necessario notificare l’evento a tecnici ‘off site’, i quali devono quindi essere reperibili 24 ore su 24. Questa problematica spesso penalizza la produttività generale degli impianti di depurazione e si traduce in notevoli costi di gestione del personale e tempi morti.
È per risolvere questo di tipo di problematiche che Acque del Basso Livenza ha recentemente deciso di adottare l’innovativo interruttore protezione motore PKE, integrato al sistema Eaton SmartWire-DT, a sua volta in comunicazione con il controllore logico programmabile Panel-PLC serie XV-150 dotato di interfaccia CanOpen.

 

Tutti i dettagli nel pdf allegato

FIND NEWS


QuickLinks Iscriviti
Advertising