Watergas
19-11-2019 / redazione watergas.it

AUDAX RENOVABLES, ANCORA RISULTATI DA RECORD

AUDAX RENOVABLES, ANCORA RISULTATI DA RECORD Quanto ottenuto nei primi nove mesi del 2019 ha superato i risultati di tutto il 2018: EBITDA a 58,2 milioni di euro contro 53 milioni dell’anno passato

Audax Renovables, il gruppo spagnolo dedicato alla commercializzazione di luce e gas e alla generazione di elettricità 100% rinnovabile, ha polverizzato i suoi precedenti record. L’ottimizzazione derivata dall’unione verticale fra le due attività (commercializzazione e generazione) ha permesso di chiudere i primi nove mesi di esercizio del 2019 (gennaio-settembre) con un fatturato di 783 milioni di euro, +10,1% rispetto a quanto ottenuto nello stesso periodo del 2018.

Audax Renovables ha ricavato un utile di 18,5 milioni di euro e aumentato l’EBITDA del 71,5% fino a raggiungere la cifra di 58,2 milioni di euro. E il miglioramento ha riguardato i dati di tutti i settori. Il buon andamento della vendita di energia, tanto in Spagna come nei mercati in cui è presente – Italia compresa – ha permesso di incrementare il margine lordo del 26%. Dall’altro lato, la parte di generazione ha fatto registrare un aumento del 27%, soprattutto grazie a un maggior utilizzo dell’energia eolica e a un prezzo più alto dei Certificati Verdi polacchi, superiore del 54% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Come è stato annunciato durante il Capital Markets Day, Audax Renovables prosegue nella sua politica di asset turnover e di riduzione del debito. E quello finanziario è stato ridotto del 25%, risultato che situa il rapporto DFN/EBITDA a 3,34.

Nello stesso modo, nello scorso mese di ottobre, il Gruppo ha ampliato l’emissione di bond lanciata sul mercato un anno prima. Con questa operazione (35 milioni di euro), realizzata secondo il meccanismo “tap issue” o “emissione a rubinetto”, Audax Renovables ha raggiunto la stabilità finanziaria per il prossimo triennio (la scadenza è prevista per il 2023). In questo modo, l’ammontare complessivo dell’emissione è di 70 milioni di euro.

Inoltre, durante i primi nove mesi del 2019, Audax Renovables ha siglato diversi contratti PPA (Power Purchase Agreements) per l’acquisto a lungo termine di energia generata da fotovoltaico. All’inizio dell’anno ha firmato con WElink per la compravendita di energia della durata di 20 anni a prezzo fisso proveniente dal parco fotovoltaico di Solara4 e da altre installazioni che il gruppo WElink sta sviluppando in Spagna e Portogallo, per un totale di potenza installata di 708 MW.

Inoltre, Audax Renovables ha stretto un accordo quadro con Trina Solar, leader mondiale nel settore fotovoltaico, per l’acquisto di energia generata fino a 300 MW per 20 anni. Queste due operazioni contribuiranno a migliorare il prezzo di acquisto dell’energia di Audax Renovables e a consolidare la posizione che il Gruppo ha nel mercato spagnolo, come quarto fornitore di energia nel segmento PMI.

La solidità finanziaria, i buoni risultati e le prospettive di crescita sono gli elementi che – nello scorso aprile – hanno portato alla conferma del giudizio di Investment Grade BBB- con outlook stabile dato dall’agenzia di rating Axesor. Alla chiusura del terzo trimestre del 2019, Audax Renovables vede la presenza di oltre 326.000 clienti, + 6,8% rispetto allo stesso periodo del 2018. Di questi, rispettivamente il 79,7% riguarda la fornitura di energia elettrica mentre il 20,3% di gas. Obiettivi di Audax Renovables sono: arrivare a oltre 500.000 clienti nell’esercizio 2020, fornire più di 15 TWh di energia, raggiungere 1.500 milioni di euro di entrate e superare i 100 milioni di euro di EBITDA.

Tutto questo, raddoppiando la redditività e rilasciando le leve finanziarie in considerazione dell'elevata generazione di cassa. Il raggiungimento di questi risultati permetterà ad Audax Renovables di rafforzare la posizione di prima società indipendente di vendita di energia nel segmento PMI in Spagna e di replicare il successo ottenuto anche sui mercati internazionali nei quali opera: Portogallo, Germania, Olanda, Francia, Polonia, Panama e Italia

Infine, ricordiamo che l’andamento delle azioni di Audax Renovables alla Borsa di Madrid ha fatto registrare un +12,79% dall’inizio del 2019, con valori medi di scambi molto elevati.

TROVA NEWS


QuickLinks Iscriviti
Advertising