Watergas
27-06-2019 / redazione watergas.it

LE PARTNERSHIP CON GLI OPERATORI LOCALI SPINGONO LA CRESCITA DI AGSM ENERGIA

Nell’ultimo anno sono passati da 65 a 104 i contratti per la fornitura di energia elettrica e gas con le società che operano a livello territoriale. Attualmente sottoscritti 117 contratti con Reseller. Le quantità vendute di energia elettrica ammontano a 700 GWh annui, circa un quarto dei volumi totali di elettricità fornita da AGSM Energia.

AGSM Energia accelera nella strategia per estendere la presenza sul territorio nazionale. Un contributo rilevante alla crescita sta arrivando dalle partnership con le società che operano a livello territoriale (reseller).

Da inizio 2018 ad ora i contratti di fornitura con i reseller sono cresciuti da 65 (51 per l’energia elettrica, 14 per il gas) a 117 (84 per l’energia elettrica e 33 per il gas per un totale stimato annuo di 700 GWh e 13 milioni mc di gas), in linea con gli obiettivi prefissati.

I reseller stanno incrementando il peso nella vendita dell’energia soprattutto nelle aree non metropolitane grazie ad una capillarità della presenza territoriale che facilita la relazione con il cliente, sia in fase di acquisizione sia nell’assistenza post vendita. Caratteristica comune a molti reseller è garantire la presenza sul territorio grazie a numerosi sportelli dedicati agli utenti. D’altra parte, le dimensioni relativamente ridotte e la concentrazione sugli aspetti legati alla vendita e al postvendita, richiedono che questi operatori territoriali siano assistiti da multiutility adeguatamente strutturate in grado di assicurare il supporto per gli aspetti logistici delle forniture (approvvigionamento materia prima, rapporti con il gestore mercati energia, rapporti con i distributori, con Terna, ecc.).

Oggi operano in Italia 290 reseller (su un totale di 648 operatori di vendita di energia elettrica e gas registrati da ARERA, in crescita rispetto al 2017). Un ruolo che potrebbe essere destinato a crescere con il progressivo passaggio degli utenti al libero mercato.

Secondo i dati diffusi dall’Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente (ARERA), nel 2018 è aumentato del 46% il numero di famiglie italiane che ha scelto di acquistare l’energia elettrica sul mercato libero contro il 39% del 2017 e il 35% del 2016.

“Con l’inizio della liberalizzazione abbiamo costruito processi organizzativi, operativi ed economicamente sostenibili per sostenere la diversificazione dei canali distributivi”, ha dichiarato Floriano Ceschi, Direttore di AGSM Energia. “Questo lavoro rende oggi possibile una sinergia efficace con i reseller e costituisce la base per incrementare il canale selezionando i migliori operatori”.

_______________
AGSM (www.agsmperte.it)

Il Gruppo Agsm, nato nel 1898 a Verona, si occupa di produzione e distribuzione di energia elettrica e calore, di gas e servizi di smart city. Fornisce servizi essenziali e prodotti integrativi per il cittadino e per lo sviluppo delle imprese, degli enti e delle istituzioni del territorio.

Agsm Energia, società del Gruppo Agsm, con sede a Milano e Verona è una primaria multiutility presente in 5.000 comuni d’Italia con 450.000 punti di fornitura attivi. Opera nei settori della vendita di energia elettrica, gas naturale e teleriscaldamento e si rivolge a famiglie, imprese, enti e pubblica amministrazione e grossisti.

 

TROVA NEWS


QuickLinks Iscriviti
Advertising