Su Watergas sono presenti 301 associazioni italiane.

UNC

UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI

Via Duilio 13
Roma (RM)

E' un’associazione di utilità e promozione sociale senza fini di lucro, apartitica e con struttura democratica, che persegue finalità di solidarietà sociale. Gli scopi perseguiti dall’associazione consistono nel rappresentare e tutelare, sia individualmente sia collettivamente, gli interessi di tutti i cittadini indistintamente, intesi come consumatori e utenti di servizi pubblici e privati, in quanto soggetti svantaggiati per la posizione di debolezza negoziale e per l’asimmetria informativa che pagano nei confronti dei professionisti e del mercato, difendendo, se del caso anche dinanzi all’autorità giudiziaria e amministrativa e agli organismi internazionali, i loro diritti e assistendoli nei rapporti con i fornitori di beni e servizi pubblici e privati.

UNCEM

UNIONE NAZIONALE COMUNI, COMUNITA', ENTI MONTANI

Via Palestro 30
Roma (RM)

E' l'organizzazione nazionale unitaria, presente in ogni realtà regionale con proprie delegazioni, che da oltre 50 anni raggruppa e rappresenta i Comuni interamente e parzialmente montani e le Comunità montane, oltre ad associare varie amministrazioni ed enti (province, consorzi, camere di commercio) operanti in montagna, per un bacino territoriale pari al 54% di quello nazionale e nel quale risiedono oltre 10 milioni di abitanti. Da gennaio 2011 Uncem ha avviato un processo d’integrazione con Anci-Associazione Nazionale Comuni Italiani. Sviluppare la capacità di autoproduzione energetica sostenibile del territorio montano attraverso i settori dell'idroelettrico, eolico, biomasse e fotovoltaico rappresenta il nuovo orizzonte dell'Unione.

UNEM

Unione Energie per la Mobilità

Piazzale don Luigi Sturzo 31
Roma (RM)

Riunisce le principali aziende petrolifere che operano in Italia nell’ambito della trasformazione del petrolio e della distribuzione dei prodotti petroliferi; rappresenta il settore nelle sedi istituzionali e costituisce il fulcro delle iniziative di analisi e sviluppo promosse dal comparto sui temi tecnici, economici e ambientali. La tutela dell’ambiente, l’attenzione per la sicurezza, l’impegno nella ricerca e nell’innovazione sono i valori che l’associazione ritiene fondamentali e irrinunciabili per una moderna e vitale industria petrolifera nazionale, che sappia soddisfare le esigenze energetiche del Paese in modo sostenibile dal punto di vista economico, sociale e ambientale.

UNESCO - WWAP

WORLD WATER ASSESSMENT PROGRAMME

c/o Division of Water Sciences, UNESCO
Villa La Colombella - Loc. di Colombella Alta
Colombella (PG)

Ospitato e guidato dall'UNESCO, il World Water Assessment Programme delle Nazioni Unite (WWAP) coordina il lavoro di 28 membri UN-Water e partner nel Rapporto mondiale per lo sviluppo dell'acqua (WWDR). Questo codice di segnalazione UN Water è una rassegna annuale che fornisce un quadro autorevole dello stato, l'uso e la gestione delle risorse di acqua dolce del mondo. Oltre a coordinare questo importante rapporto delle Nazioni Unite, il WWAP monitora i problemi di acqua dolce, al fine di fornire raccomandazioni, sviluppare studi di casi, migliorare la capacità di valutazione a livello nazionale e informare il processo decisionale. WWAP mira a dotare i gestori delle risorse idriche e dei responsabili delle decisioni con le informazioni, i dati, gli strumenti e le competenze necessarie per consentire loro di partecipare in modo efficace lo sviluppo delle politiche.

UNI

ENTE NAZIONALE ITALIANO DI UNIFICAZIONE

Via Sannio 2
Milano (MI)

E' un’associazione privata senza fine di lucro riconosciuta dallo Stato e dall’Unione Europea, che studia, elabora, approva e pubblica le norme tecniche volontarie, le cosiddette “norme UNI”, in tutti i settori industriali, commerciali e del terziario (tranne che in quelli elettrico ed elettrotecnico). I soci UNI sono: imprese, professionisti, associazioni, enti pubblici, centri di ricerca e istituti scolastici. UNI rappresenta l’Italia presso le organizzazioni di normazione europea (CEN) e mondiale (ISO). Scopo dell’Ente è l’elaborazione di norme tecniche che contribuiscano al miglioramento dell’efficienza e dell’efficacia del sistema economico-sociale italiano e che siano strumenti di supporto all’innovazione tecnologica, alla competitività, alla promozione del commercio, alla protezione dei consumatori, alla tutela dell’ambiente, alla qualità dei prodotti e dei processi.

UNIATEM

ASSOCIAZIONE DEL COORDINAMENTO DEGLI AMBITI TERRITORIALI MINIMI

Piazza Liber Paradisus 10
Bologna (BO)

Nasce l’associazione UNIATEM, 15 stazioni appaltanti condividono le competenze dei bandi per la distribuzione del gas naturale 13 Apr 2016 - 472 letture // Il 5 aprile è stata costituita l’associazione UNIATEM con sede a Bologna in piazza Liber Paradisus 10, con la sottoscrizione di 15 stazioni appaltanti per la distribuzione del gas naturale dislocate in Piemonte, Veneto, Trentino, Emilia-Romagna, Toscana, Abruzzo. L’associazione è un organismo associativo volontario senza fini di lucro nato dalla esigenza di molte stazioni appaltanti di mettere a sistema le competenze maturate nelle fasi istruttorie della gara per l’individuazione del gestore del servizio di distribuzione del gas naturale prevista dal decreto legislativo 164/2000 (il cosiddetto Decreto Letta). Le numerose criticità riscontrate nel percorso di avvicinamento alla gara, la continua evoluzione della normativa, lo spostamento in avanti dei termini per la pubblicazione dei bandi, hanno fatto crescere nelle stazioni appaltanti il bisogno di sempre maggiori confronti fra di loro, per condividere punti di vista, interpretazioni, richieste di modifiche e chiarimenti, fino ad arrivare alla naturale esigenza di formalizzare una struttura di coordinamento nazionale degli enti locali designati stazioni appaltanti. A oggi le preadesioni alla Associazione sono circa 30, le adesioni 15. Sono stati attivati rapporti con ANCI Nazionale con la quale si auspica uno stretto rapporto di collaborazione. Nel corso della prima assemblea sono stati nominati Presidente l’ingegnere Sandro Delli Paoli, Responsabile Unico del Procedimento dell’ATEM Verona 2, e vicepresidente, la dottoressa Laura Alesiani, Responsabile Unico del Procedimento dell’Atem Torino 2.

UNICA

UNIONE ITALIANA CONSULENTI AMBIENTALI

Via Bellico Calpurnio 4
Roma (RM)

E' un’Associazione professionale di Consulenti Ambientali a carattere tecnico-scientifico e culturale, indipendente e apartitica, nata per promuovere, tutelare e valorizzare l’attività e la professionalità del Consulente Ambientale. Ha tra i suoi scopi quello di promuovere una cultura rispettosa dell’Ambiente. A tal fine è attività fondamentale dell’Associazione la sviluppo d’idee e iniziative sul territorio, la creazione di contatti e di reti tra enti e istituzioni, cittadini e organizzazioni che sul territorio operano, per portare aventi le performance europee più avanzate sullo Sviluppo Sostenibile, che sono realizzabili solo grazie anche alle competenze trasversali apportate dal Consulente Ambientale.

Attivo nella stesura di norme e Linee Guida, attraverso Commissioni e Gruppi di Lavoro comprendenti esperti di Enti pubblici o privati e del mondo industriale; partecipazione, su mandato UNI, a Commissioni ISO (International Organization for Standardization) e CEN (Comité Européen de Normalisation); pubblicazione di Manuali e Metodi Analitici, frutto dell’attività di proprie Commissioni e Gruppi di Lavoro; organizzazione di Corsi e Seminari, dedicati in gran parte al Sistema Qualità dei laboratori di prova; organizzazione di Prove Interlaboratorio, su problematiche analitiche d’interesse diffuso.

UNIONCAMERE

UNIONE ITALIANA CAMERE COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA

Piazza Sallustio 21
Roma (RM)

E' l'ente pubblico che unisce e rappresenta istituzionalmente il sistema camerale italiano, realizza e gestisce servizi e attività d’interesse delle Camere di commercio e delle categorie economiche, coordinando le iniziative del Sistema attraverso direttive e indirizzi agli organismi che ne fanno parte. Per l’esercizio delle funzioni e dei compiti affidati dalla legge agli enti camerali, Unioncamere stipula con le amministrazioni centrali dello Stato, enti pubblici nazionali o locali, accordi di programma, intese e convenzioni promuovendo e sostenendo il raccordo del Sistema camerale con le organizzazioni imprenditoriali, dei consumatori e dei lavoratori.