Watergas
22-10-2021 / PIETRO FIORENTINI S.p.A.

PROSEGUE IL CONTRIBUTO DELLE AZIENDE ITALIANE PIETRO FIORENTINI E TERRANOVA AL PROCESSO DI AMMODERNAMENTO DELLA RETE GAS DELLA REPUBBLICA DELL'UZBEKISTAN

Prosegue il contributo delle aziende italiane Pietro Fiorentini e Terranova al processo di ammodernamento della rete gas della Repubblica dell'Uzbekistan Il complesso dei combustibili e delle reti di approvvigionamento e distribuzione svolge il ruolo di infrastruttura di base per l’Uzbekistan, garantendo sia l'indipendenza energetica che le riforme nell'economia e nella società.

Negli ultimi cinque anni, lo sviluppo di questo settore ha raggiunto un nuovo livello che ha permesso di attirare la migliore esperienza e tecnologia straniera nel Paese.
Questo, a sua volta, sta contribuendo a rispondere con efficacia a problemi globali come il risparmio energetico, la digitalizzazione, il mantenimento dell'equilibrio ecologico, l'attrazione di investimenti e il rafforzamento della cooperazione commerciale internazionale.
Un caso esemplificativo è quello della realizzazione di un sistema automatizzato per il monitoraggio e la misura del gas naturale, ottenuto grazie all’introduzione di dispositivi intelligenti con una classe di precisione più elevata rispetto a quelli tradizionali. Un progetto nel quale le aziende leader dell'Uzbekistan stanno collaborando con partner italiani di primo livello del mercato globale: Pietro Fiorentini e Terranova.


Cristiano Nardi, Presidente del Gruppo Pietro Fiorentini, dichiara: “L’Uzbekistan, sotto la guida del Presidente Shavkat Mirziyoyev, sta effettuando trasformazioni estensive su larga scala nel sistema energetico, compresa la modernizzazione delle reti del gas grazie all’utilizzo delle tecnologie più avanzate. Attualmente, nel Paese è stato implementato con successo un progetto per la produzione di una nuova generazione di dispositivi di misura del gas intelligenti. In breve tempo, Texnopark LLC ha costruito nella città di Tashkent un impianto con una capacità produttiva di oltre tre milioni di contatori all'anno. Un progetto partito nel 2019 che per Pietro Fiorentini e Terranova rappresenta un enorme motivo di soddisfazione”.

 

L’alta qualità e prezzo competitivo del prodotto finale hanno consentito a Texnopark LLC di aggiudicarsi il contratto di Khududgaztaminot JSC, la principale società del gas in Uzbekistan, per il progetto di introduzione di un sistema di controllo automatico della misura nel Paese.
Negli ultimi 17 mesi, in Uzbekistan sono stati prodotti e installati oltre 2,1 milioni di contatori intelligenti con tecnologia italiana. In totale è prevista l'installazione di oltre 4 milioni di smart meter, gestiti attraverso un'unica piattaforma software, con un investimento complessivo di oltre 400 milioni di euro.
Grazie allo straordinario lavoro svolto, agli accordi raggiunti e alla stretta collaborazione italo-uzbeka, i risultati hanno superato ogni aspettativa.

Il progetto ha infatti permesso di rafforzare la qualità dei servizi e la sicurezza delle forniture di gas per i consumatori finali. Inoltre, grazie alla creazione di un sistema automatizzato della contabilità e al passaggio a un sistema di pagamento anticipato, è stata migliorata la disciplina finanziaria dei cittadini.
I risultati sono tangibili anche nella transizione dell'Uzbekistan verso un'economia green. In particolare, l’installazione di contatori intelligenti sulla rete ha sensibilmente ridotto le perdite registrate nell’ultimo anno, oltre a diminuire la quantità di emissioni nocive nell'atmosfera per effetto di minori consumi da parte di utenti più responsabili.
La seconda fase della cooperazione tra Pietro Fiorentini e Khududgaztaminot JSC è finalizzata al miglioramento del sistema di approvvigionamento del gas e all'eliminazione delle interruzioni di erogazione nelle reti interne del Paese. Un progetto partito dall’introduzione delle prime moderne stazioni di monitoraggio e regolazione della pressione nel distretto di Shaykhantaur a Tashkent.

Già in questa prima fase, i risultati positivi per i residenti della capitale uzbeka includono il controllo sulla stabilità dell'approvvigionamento, la riduzione delle perdite di carico e la possibilità di regolare il flusso del gas. Grazie a questi importanti risultati, l'installazione di stazioni delle nuove stazioni è prevista nel prossimo futuro anche in altri distretti di Tashkent.
“In Uzbekistan si sta svolgendo un lavoro su larga scala, in tempi molto rapidi e con un'efficienza estremamente elevata - prosegue Cristiano Nardi - A mio avviso, si tratta di un progetto unico per gli standard internazionali ed è gratificante per noi essere direttamente coinvolti. Vorrei approfittare per ringraziare l'Ambasciata dell'Uzbekistan in Italia, che sta fornendo una costante assistenza nella realizzazione di progetti industriali altamente tecnologici che, grazie all’impegno dei nostri partner Texnopark LLC e Khududgaztaminot JSC, porteranno il sistema energetico uzbeko ai massimi standard di servizio ed efficienza”.
Alessandro Vistoli, Amministratore Delegato di Terranova, afferma: “Il presidente dell'Uzbekistan Shavkat Mirziyoyev ha indicato la digitalizzazione e l'introduzione di tecnologie avanzate in tutti i settori dello stato e della società come una delle direzioni chiave dello sviluppo del Paese. Grazie alla collaborazione di aziende leader a livello internazionale, sono in corso di realizzazione una serie di progetti che prevedono risultati straordinari. A mio avviso, il progetto di implementazione del sistema di controllo della misura automatizzata del gas è uno di quelli, perchè viene implementato sulla base della migliori esperienze internazionali del settore.”

Terranova fornisce un supporto completo alla digitalizzazione della rete, fornendo tecnologie di alto livello utilizzate nei paesi europei più innovativi che permettono un uso più consapevole ed ecologico del gas naturale.
Il risultato della collaborazione con Khududgaztaminot JSC è lo sviluppo congiunto e il lancio di un nuovo sistema automatico Askug Billing, che garantisce accuratezza e trasparenza nei pagamenti per tutti i consumatori.

“Il nostro supporto nell'ambito della gestione delle reti gas continua attraverso la fornitura di tecnologie finalizzate alla gestione in tempo reale dei sistemi di misura della pressione - aggiunge Alessandro Vistoli - Grazie all'intelligenza artificiale, le nostre piattaforme aprono ulteriori opportunità per automatizzazione dei processi dell'intero settore della fornitura del gas. L'implementazione di tutti questi sistemi di controllo automatico consentirà all'Uzbekistan di entrare nella classifica dei migliori paesi in termini di modernizzazione del settore del gas.”

 

----------------------------
Profili aziendali
Pietro Fiorentini, fondata a Bologna nel 1940, è oggi tra le maggiori realtà industriali del Nord Est italiano, con sede principale ad Arcugnano (Vicenza). Il Gruppo conta una trentina di sedi, produttive e commerciali, tra Italia ed estero, e impiega circa 2.400 lavoratori nel mondo. Al centro della produzione dell’azienda c’è un’ampia gamma di soluzioni tecnologicamente avanzate lungo tutta la filiera del gas naturale: dalla componentistica e i servizi per le reti di trasporto e distribuzione, fino a una serie di soluzioni ingegnerizzate che comprendono valvole, misuratori multi-fase, impianti di processo, cabine e gruppi di riduzione e misura. Negli ultimi dieci anni la società ha compiuto significativi investimenti in R&D, M&A, stabilimenti e mezzi di produzione, che oggi le consentono di ricoprire una posizione di leadership nell’ambito dei progetti di Smart Metering e più in generale delle Smart Grids, offrendo soluzioni integrate end-to-end grazie ai software forniti dalla controllata Terranova. Più recentemente nell’ambito della transizione energetica, il Gruppo sta accelerando gli sforzi per cogliere le nuove opportunità legate alle fonti energetiche green quali il biometano, l’idrogeno e il power to gas.
www.fiorentini.com

 

Terranova è dal 2001 leader nel mercato Energy & Utilities grazie a un processo continuo di ricerca e rinnovamento, costantemente impegnati nel sostenere le imprese nel loro processo di digitalizzazione, di crescita e di consolidamento del business. Oltre 300 Aziende utilizzano ogni giorno nostri prodotti, e per garantire loro la migliore esperienza mettiamo in campo più di 330 risorse, in 10 sedi, che lavorano insieme per sviluppare e migliorare prodotti leader nei settori storici di Distribuzione e Vendita di Gas ed Energia Elettrica, Servizio Idrico, Ambiente, e in progetti di Smart Network e Smart Grid orientati alle Smart City, in Italia e all’estero. Del gruppo fanno parte anche le società Arcoda e Ambiente. it che rispettivamente si occupano, sempre per il settore Utilities, di produzione di soluzioni software per mettere a disposizione i dati cartografi in mobilità con tracking dei veicoli, e per la gestione completa della filiera dei rifiuti. Terranova è dal 2011 parte integrante del Gruppo Pietro Fiorentini.
www.terranovasoftware.eu

TROVA NEWS


QuickLinks Iscriviti
Advertising