ABB a BergamoScienza 2015 con un laboratorio da 2 mld di watt!

12 ott 2015
ABB, Gruppo leader nelle tecnologie per l’energia e l’automazione, partecipa per il terzo anno consecutivo a BergamoScienza, nota rassegna di divulgazione scientifica giunta alla tredicesima edizione, in corso dal 2 al 18 ottobre. Oltre che come pubblico, i giovani sono protagonisti in prima persona dell’organizzazione di BergamoScienza 2015, con più di 100 laboratori di sperimentazione scientifica organizzati in 48 scuole e l’impegno di oltre 1.500 studenti nelle vesti di guide negli eventi

Anche ABB offrirà ai giovani studenti la possibilità di partecipare ad alcuni laboratori organizzati presso le proprie sedi di Bergamo e Dalmine, in particolare, il 10 e 17 ottobre, nella Sala Prove di Bergamo, verrà mostrato cosa accade in caso di corto circuito elettrico con un’energia maggiore di 2 miliardi di watt, potenza pari a 9 milioni di TV Lcd accessi contemporaneamente o a 100 milioni di lampade LCD da 20W! Mentre il 15 ottobre nello Smart Lab di Dalmine, verrà simulato il comportamento delle “smart grids”, reti elettriche automatizzate a servizio delle città e degli edifici intelligenti

Le smart grid rappresentano infatti una componete essenziale per lo sviluppo delle smart city, per ridurre i consumi di energia e minimizzare l’impatto ambientale contribuendo a ridurre significativamente le emissioni di C02. Durante le giornate di BergamoScienza gli studenti avranno l’opportunità di familiarizzare e informarsi su questi concetti, utili al percorso professionale di quanti decideranno di intraprendere studi tecnico-scientifici, ma anche come cittadini affinché siano più informati e consapevoli. 

Per ABB la presenza a BergamoScienza 2015 dà continuità alle iniziative di formazione e informazione tecnica rivolte al mondo scolastico. L'azienda conduce infatti da tempo attività di collaborazione con i principali atenei italiani, sostiene numerosi progetti di Ricerca e Sviluppo, finanzia borse di studio e favorisce l’incontro tra scuole e mondo del lavoro attraverso l’operato di Junior Achievement Italia, organizzazione no profit con cui vanta una lunga e consolidata partnership.

 

 

 

Per ulteriori informazioni: ABB SpA – Divisione Prodotti di Bassa Tensione

Gianluigi ValerinHead of Communications LP Division Italy

Tel.: +39 0224143547

email: gianluigi.valerin@it.abb.com 

ABB S.p.A.

Via Lama 33 20099 Sesto San Giovanni - Via Vaccani 4 22010 Tremezzina Loc. Ossuccio
(Milano)